Leonessa corse festeggia un ottimo weekend

LEONESSA CORSE FESTEGGIA UN OTTIMO WEEKEND DI CORSE!

Soretti vince e incanta alla salita di Cividale; Moreschi rientra a buoni ritmi mentre sfiorano il podio di classe sia Poli in R3 che De Cecco in N3.

Brescia – La Leonessa Corse sorride: il fine settimana scorso ha lasciato grandi note positive alla scuderia bresciana che, impegnata sulla salita di Cividale e nel Rally del Sebino, ha ottenuto ottimi risultati.Sul nastro d’asfalto friulano valevole per il Trofeo Italiano Velocità in Montagna, Mauro Soretti si è distinto con l’ennesima prova di qualità vincendo la E2SH +3000 ma andando anche oltre” Sulla sua Subaru Impreza il driver lombardo ha stupito tutti per carattere, abilità e caparbietà: di fronte a sé si è trovato i maggiori rivali europei della categoria ma il driver della Leonessa non si è fatto intimorire stabilendo il nuovo record del tracciato per le vetture turismo con il tempo di manche 2 fissato in 3’21”7; “sono al settimo cielo  afferma Soretti- perché battere Schagerl è un’impresa assai ardua e per farlo ho dovuto andare davvero al limite; batterlo, seppur di poco, mi inorgoglisce specie pensando che ho iniziato a fare salite solo nel 2015!”

All’ottima prova di Soretti sono seguite le buone prestazioni giunte dagli equipaggi impegnati al Rallyday del Sebino.

Marco Moreschi, in coppia con Federica Bortolotti, ha portato in 14° posizione la Renault Clio S1600 della PR2 Sport: dopo sei anni di astinenza dai rally, lo chef volante ha saputo riprendere i giusti ritmi in una gara che contava ben 126 iscritti!

Bene anche il duo di casa, gli orobici Fausto Poli e Manuel Pezzoli. Saliti per la prima volta su una Renault Clio R3C (GMA Motorsport) dopo anni vissuti in R2, i due alfieri della Leonessa hanno chiuso in quarta posizione di classe mostrando di dare buona confidenza ad una vettura di non certo facile utilizzo. Sesti di N3, ma racchiusi in pochi secondi con altri due equipaggi, i bresciani Sergio ed Amalia De Cecco: padre e figlia hanno debuttato sulla Renault Clio Rs Fase 1 allestita dall’Autofficina P.R.T.; i buoni parziali fatti segnare sono un buon motivo per pensare di riproporsi anche in futuro con una 2000cc.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *