Bando Regione Lombardia “Rinnova Veicoli 2019-2020” per piccole e medie imprese

La Lombardia, nell’ottica di migliorare la qualità dell’aria, ha messo a disposizione delle piccole e medie imprese lombarde 2 milioni di euro per l’anno 2020 e 4 milioni 439 mila euro per il 2019 di incentivi per la sostituzione dei veicoli più inquinanti. Nel merito è intervenuto il vice capogruppo della Lega al Pirellone Floriano Massardi.

“Il bando regionale ‘Rinnova Veicoli 2019-2020’ – spiega Massardi – che è partito dal 16 ottobre, va a sommarsi agli incentivi già previsti per i privati, ma in questo caso è completamente dedicato alla piccola e media impresa lombarda. Si tratta infatti di un sistema progressivo che aumenta il contributo assegnato in relazione alla sostenibilità ambientale del nuovo veicolo scelto e al peso di quest’ultimo. Grazie a uno stanziamento importante, oltre 6,4 milioni di euro nell’arco del biennio, si intende promuovere la sostituzione dei veicoli aziendali più inquinanti con nuovi mezzi a emissioni minori. Il bando incentiva l’acquisto, anche nella forma del leasing, di un nuovo veicolo a zero o bassissime emissioni, previa rottamazione di un veicolo inquinante, benzina fino ad Euro 2/II incluso o diesel fino ad Euro 5/V incluso.

L’entità del contributo è variabile e per l’acquisto di veicoli nuovi esclusivamente elettrici può arrivare ad un massimo di 20 mila euro a fondo perduto per le categorie N3 e M3. Per l’acquisto di un nuovo mezzo di altra tipologia poco inquinante, come ad esempio gli ibridi, la quota assegnata cambia in relazione alla sostenibilità del mezzo e può variare da un minimo di 2.000 ad un massimo di 16.000 euro.

I soggetti beneficiari – conclude Massardi – sono le micro, piccole e medie imprese aventi la propria sede operativa sul territorio di Regione Lombardia.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.