In_Contemporanea. Artisti in dialogo: tre appuntamenti a novembre

Tre artisti, tre approcci all’arte, tre modi di rapportarsi con il tema del sacro. Videoconferenze gratuite sulla piattaforma Google Meet organizzate nell’ambito de “I sabati della collezione Paolo VI”.

Sabato 7 novembre – ore 16.30

IN_CONTEMPORANEA. ARTISTI IN DIALOGO (con Nicola Samorì)

Relatore del primo incontro del ciclo “In_Contemporanea” è Nicola Samorì, artista forlivese di cui il museo conserva diverse tavole realizzate per il Lezionario CEI del 2008. Samorì lavora da oltre un decennio sull’ iconografia di santi e martiri cristiani trasformando e reinterpretando la tradizione con lo spirito turbato del nostro secolo. Videoconferenza gratuita con prenotazione obbligatoria.

Sabato 14 novembre – ore 16.30

IN_CONTEMPORANEA. ARTISTI IN DIALOGO (con Marco La Rosa)

Per il secondo incontro del ciclo “In_Contemporanea” sarà ospite Marco La Rosa, artista bresciano e docente presso l’Accademia SantaGiulia di Brescia, vincitore del Premio Arti Visive San Fedele nel 2012. Tra i temi della sua ricerca artistica la riflessione sul concetto di soglia tra umano e divino e l’idea di spazio del sacro come luogo dove il linguaggio si fa luce e prende forma. Videoconferenza gratuita con prenotazione obbligatoria.

Sabato 21 novembre – ore 16.30

IN_CONTEMPORANEA. ARTISTI IN DIALOGO (con Beppe Bonetti)

Relatore del terzo e ultimo incontro del ciclo “In_Contemporanea” è Beppe Bonetti, artista bresciano la cui opera Metarazionalità è esposta nel percorso permanente del museo. Coerentemente con la sintesi di razionale e irrazionale che è tra i principi cardine del movimento della Metarazionalità da lui fondato nel 1982 con Rudolf Rainer e Milan Zoricić, il suo lavoro indaga l’orizzonte della spiritualità intrecciando la perfezione armonica della geometria e il mistero simbolico del numero. Videoconferenza gratuita con prenotazione obbligatoria.

 

Gli incontri si terranno in videoconferenza tramite la piattaforma Google Meet e sono riservati a 100 ospiti su prenotazione da effettuare via mail all’indirizzo info@collezionepaolovi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.