Covid-19: la grande assente è l’università

Da giorni, se non settimane, si discute di scuola. Mentre si deve ancora decidere quando i ragazzi delle superiori dovranno ricominciare le lezioni, il Ministro dell’Università Manfredi è in un assordante silenzio.

“1.5 milioni di studenti universitari, e le rispettive famiglie, stanno aspettando delle risposte sulle lezioni. Il Ministro Manfredi è inesistente, e le Università sono state dimenticate dalla discussione politica, ancora una volta”.

Federico Scanzi Coordinatore delle politiche giovanili – Brescia in Azione

“Un Paese solido, serio, che crede nei suoi cittadini deve ripartire dai pilastri dell’istruzione. La scuola è immersa in un caos surreale, non esiste un piano preciso e lungimirante per riorganizzare il sistema scolastico a quasi un anno dalla pandemia, e le università sono abbandonate a loro stesse”

Lorenzo Rovati Coordinatore gruppo istruzione – Brescia in Azione

“Per rialzarsi questo Paese deve investire in Istruzione e Cultura. L’università rappresenta un perno fondamentale e dovrebbe essere al centro delle attenzioni e del dibattito pubblico e politico. E invece, nel silenzio assordante, pare essere l’ultima delle priorità”

Fabrizio Benzoni  Coordinatore provinciale – Brescia in Azione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.