Gli studenti di CFP Zanardelli progettano i banchi da lavoro di Oldrati

Scuola e industria si incontrano attraverso un’occasione inedita che, in questo anno scolastico, ha coinvolto CFP Zanardelli di Brescia e Gruppo Oldrati di Adro per lo studio di una delle attrezzature di lavoro fondamentali in azienda.

Il progetto si chiama “Banco lavoro Oldrati 4.0” e riassume tutto il lavoro necessario per progettare il banco da lavoro, strumento che viene utilizzato da tecnici e operai presso Oldrati e molte altre imprese a supporto delle macchine produttive, a seconda dei casi per effettuare controlli e monitoraggi, rifinire un pezzo ed eseguire imballaggi o etichettature.

Con un’attenzione particolare a tutto il processo di produzione del banco da lavoro e all’importanza della scuola come luogo di opportunità per conoscere futuri talenti, Oldrati ha cercato la collaborazione di un corso di studi che potesse raccogliere la sfida di dare vita ai futuri banchi da lavoro da utilizzare nel proprio processo produttivo. Su quanto realizzato grazie al progetto “Banco lavoro Oldrati 4.0” potrebbe infatti concretizzarsi in futuro la scelta per la sostituzione di tutti quelli (circa un centinaio) presenti in azienda.

Grazie alla consulenza di Randstad, è arrivato l’incontro con la classe 4a dell’indirizzo tecnico per l’automazione industriale di CFP Zanardelli della sede di Brescia, che attraverso il coordinamento dei professori ha lavorato in questi mesi a tutte le fasi di progettazione, fino a ottenere il disegno pronto da essere presentato all’azienda e il primo prototipo in scala. Dopo aver visitato gli impianti produttivi e averne approfondito i processi e le caratteristiche, divisi in quattro gruppi di lavoro gli studenti hanno affrontato tutti gli aspetti della commessa, curando la progettazione in autocad, lo studio dei materiali, l’assemblaggio, le tecnologie e i trattamenti da utilizzare per valorizzare il manufatto.

Ulteriore sfida, per i ragazzi, è stata martedì 16 maggio l’illustrazione dell’intero progetto ai responsabili dell’azienda, tenuta presso la sede di CFP Zanardelli a Brescia, attraverso la proiezione di slide e la presentazione del relativo modello in scala 1:3 realizzato in classe.

Alla mattinata di restituzione hanno partecipato i rappresentanti di Oldrati Paolo Chiocca (Hr Director), Matteo Cornali (Energy Manager e Direttore Servizi Tecnici), Barbara Lucà (Hr Business Partner FullHR) che hanno seguito “Banco lavoro Oldrati 4.0” assieme a Ilenia Donati (Human Capital Specialist), la docente e coordinatrice del settore meccanico di CFP Zanardelli Claudia Zambelli assieme ai docenti Antonello Turla (informatica applicata) e Gabriele Rosa (tecnologia dell’automazione), e i responsabili di Randstad che a fine presentazione hanno consegnato attestati di merito ai ragazzi.

“Siamo soddisfatti che i nostri studenti abbiano potuto partecipare a un progetto così sfidante e concreto” dichiara il direttore generale di CFP Zanardelli Marco Pardo. “Auspichiamo che questa prima collaborazione tra CFP Zanardelli e Oldrati possa essere solo un primo spunto per avvicinare ancora di più la realtà della scuola e quella del lavoro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.