Fondi per la sicurezza laghi a 8 comuni bresciani

500mila euro erogati dal Viminale, dieci laghi italiani coinvolti, 25 Comuni interessati tra i 9mila e i 30mila abitanti (capoluoghi esclusi), di cui otto in provincia di Brescia. Ogni ente locale riceverà 20mila euro. Sono i numeri dell’operazione “Laghi Sicuri”.

Si tratta di una estensione di Spiagge Sicure, iniziativa giunta alla seconda edizione e che per la stagione 2019 mette a disposizione 4,2 milioni di euro per 100 Comuni che si affacciano sul mare.

Raccogliendo le richieste del territorio, il Viminale ha erogato altri contributi per alcune realtà lacustri, scelte con criteri statistici e oggettivi. I sindaci potranno rafforzare i controlli straordinari, assumere vigili o finanziare campagne informative contro la contraffazione e il commercio abusivo.

Tra Spiagge Sicure e Laghi Sicuri, il ministero dell’Interno investe 4,7 milioni per 125 Comuni.

 

I Comuni beneficiati da Laghi Sicuri sono:

LAGO GARDA

Desenzano del Garda (Provincia di Brescia)

Montichiari     (Bs)

Lonato del Garda       (Bs)

Calcinato        (Bs)

Bedizzole        (Bs)

Gavardo          (Bs)

Salò     (Bs)

Peschiera del Garda   (Vr)

 

LAGO D’ISEO

Iseo     (Bs)

Costa Volpino (Bg)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *