Sta per tornare Librixia, la fiera del libro di Brescia

Librixia – Fiera del Libro di Brescia, l’evento nato dalla collaborazione tra Comune di Brescia e ANCoS, circolo culturale di Confartigianato Imprese Brescia e Lombardia Orientale, lancia quest’anno alcune anteprime d’estate.

Ci attende infatti un programma ancora più ricco, con più collaborazioni, location, momenti di incontro con gli autori, formule reading e teatrali. Ancora più case editrici e generi. Ancora più… Librixia 2019 che, partendo da alcuni nomi noti già in calendario ospiti di questa nuova edizione, prenderà il via da sabato 28 settembre.

Nove giorni di presentazioni e dibattiti, per un programma popolare e allo stesso tempo di qualità, per avvicinare un pubblico sempre più vasto al mondo del libro con incontri, riflessioni e confronti. Oltre all’immancabile mercato curato dalle librerie cittadine e dalle case editrici, durante tutti i giorni della manifestazione Piazza Vittoria ospiterà l’area meeting “Agrobresciano Arena”, luogo d’incontro con autori italiani e locali, giornalisti e grandi nomi della cultura, della letteratura e dello spettacolo, con l’obiettivo di sostenere la cultura e valorizzare la bellezza della lettura.

Molti i libri di prossima uscita che verranno presentati a Librixia 2019 come quello di David Lagercrantz, l’ultimo libro della saga “Millennium”, “La ragazza che doveva morire” in uscita il 29 agosto, a Librixia il 1° ottobre. E poi gli attesi ritorni di Michela Murgia che firma con Chiara Tagliaferri “Morgana” (Mondadori) domenica 29 settembre e Lella Costa “Ciò che possiamo fare” (Solferino) sabato 5 ottobre.

Quest’edizione 2019 vede anche molte prime volte: Marco Malvaldi con “A bocce ferme” (Sellerio) lunedì 30 settembre, Alessandro Robecchi con “I tempi nuovi” (Sellerio) sabato 5 ottobre e Mario Calabresi con il nuovo romanzo “La mattina dopo” (Mondadori) venerdì 4 ottobre.

Non mancheranno, inoltre, nomi noti della tv, della musica e dello spettacolo, case editrici e librerie di casa che presenteranno al pubblico le loro novità editoriali.

Librixia 2019 dedicherà due appuntamenti speciali alla figura di Fabrizio De Andrè, a vent’anni dalla sua scomparsa, con la partecipazione di Dori Ghezzi e Mauro Pagani, mercoledì 2 ottobre, per ricordare il grande cantautore con il libro “Anche le parole sono nomadi”(Chiarelettere) e il concerto live “Creuza de Ma” con Mauro Pagani.

Nascono nuove rassegne all’interno del palinsesto. La rassegna LIBRI & …. che vede protagonisti i libri affiancati ad altri mondi della comunicazione con rappresentati d’eccellenza, quali Maurizio De Giovanni (LIBRI & Fiction), Maria Amelia Monti ed Edoardo Erba (LIBRI & Teatro), Marino  Sinisbaldi  (LIBRI & Radio) e molto altro.

E  poi i laboratori di lettura con Matteo Caccia “Autonarrazione. Come tradurre in storia la propria vita”, Paolo Di Paolo “Biblioterapia. I libri che curano” e Lella Costa “Ad alta voce. Le sfumature delle parole” (partecipazione su prenotazione).

Librixia è l’evento nato dalla collaborazione tra Comune di Brescia e ANCoS (circolo culturale di Confartigianato Imprese Brescia e Lombardia Orientale. ANCoS (Associazione Nazionale Comunità Sociali e Sportive) è costituita all’interno del Sistema Confartigianato, ed è un Ente Nazionale che opera in completa autonomia. Impegno sociale, culturale, morale e civile, compresa la formazione professionale di tutti i cittadini senza alcuna distinzione di razza, religione o credo politico, sono gli obiettivi di ANCoS, che anche in collaborazione con le istituzioni pubbliche e private, promuove numerose attività su tutto il territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *