Ausilia Vistarini al Bike Point, colei che ha concluso una delle gare ciclistiche più estreme al mondo

A tu per tu con la prima donna italiana  ad aver concluso una delle gare ciclistiche più estreme al mondo

Dopo il primo incontro dedicato al tema del ciclismo urbano in compagnia di Giuseppe Piras, Largo Formentone ospita un nuovo appuntamento di “Quattro chiacchiere al Bike Point con … ”, il ciclo di 3 incontri dedicati a scoprire più da vicino il mondo delle due ruote attraverso le parole di alcuni dei suoi protagonisti.

 

Venerdì 6 settembre alle ore 18.00 il Bike Point accoglierà Ausilia Vistarini, la prima donna italiana a concludere per ben tre volte l’Iditarod Trail Invitational, una delle gare ciclistiche più estreme al mondo.

La competizione si svolge tra le foreste dell’Alaska, con temperature che scendono fino a 38 gradi sotto lo zero, e prevede un percorso lungo 1.770 km che si snoda in una tundra sterminata, tra deserti di neve, ghiacciai e villaggi abbandonati.

 

L’evento è ad ingresso libero e si rivolge a tutti: ciclisti, appassionati di sport, curiosi.

Ha la durata di un’ora circa e prevede uno spazio finale per le domande del pubblico.

 

Ricordiamo che il terzo ed ultimo appuntamento con “Quattro chiacchiere al Bike Point con … ” si terrà venerdì 18 ottobre e coinvolgerà Emanuele Bersini, il pluripremiato campione paraolimpico bresciano.

 

Con tutte le sue iniziative il Bike Point vuole essere sempre più un punto di riferimento per i ciclisti per passione, per professione o che lo sono anche solo per un giorno ed evidenziare l’attenzione del Gruppo Brescia Mobilità per una cultura diffusa della mobilità sostenibile che metta in primo piano la salute della città e quella di chi la vive.

 

Vieni a scoprire un viaggio a due ruote lungo 16 tappe!

E pedala libero. E felice.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.