Brescia: sarà rafforzato il servizio di assistenza sanitaria estiva

“Ancora una volta Regione Lombardia dimostra grande sensibilità e senso di responsabilità, fornendo tutti gli strumenti normativi ed attuativi per favorire un turismo in totale sicurezza. Ringrazio il presidente Fontana e tutta la Giunta per aver accolto le mie richieste e aver attivato un servizio di assistenza medica per turisti notevolmente rafforzato: una risposta pronta ed importante soprattutto in quelle valli e località dove la pandemia si è fatta sentire maggiormente. Proprio come nel Bresciano”.

Così Lara Magoni, assessore regionale al Turismo, Marketing Territoriale e Moda, commenta la delibera di Giunta, su proposta dell’assessore al Welfare, Giulio Gallera, che prevede l’attivazione del servizio di assistenza sanitaria estiva nelle principali mete turistiche della Lombardia. Tra i destinatari della misura, le ATS di Bergamo, Brescia, dell’Insubria, della Brianza, di Pavia e della Montagna. Gli obiettivi che si propone sono i seguenti: organizzazione del servizio con accesso ambulatoriale solo previo triage telefonico, in costanza dell’emergenza Covid-19; attivazione delle Unità speciali di continuità assistenziale per gli assistiti con sindromi influenzali e similari, nel rispetto delle disposizioni normative vigenti (art. 4 bis, l.n. 27/2020 e art. 1, comma 6, d.l. 34/2020)

“Oggi la Lombardia – aggiunge Lara Magoni – è una delle regioni che applica in maniera più rigida i protocolli igienico sanitari. Un percorso fortemente voluto dal presidente Fontana e che oggi consegna ai visitatori delle destinazioni sanificate e garantite al 100%, all’insegna di turismo in totale serenità. Per noi la tutela della salute dei cittadini e degli ospiti che ci sceglieranno come meta delle proprie vacanze rimane la priorità. Per questo, grazie all’impegno della Presidenza e dell’assessore Gallera, è stato possibile rafforzare i servizi della Guardia Medica e della comunicazione informativa. Il messaggio è chiaro: venite a trascorrere le vostre vacanze in Lombardia. Le nostre bellezze vi stupiranno, all’insegna di un turismo active, tra laghi, montagne e paesaggi naturalistici incredibili. Da godere in piena sicurezza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.