Zona rossa, Rolfi: governo vessatorio con la Lombardia. Modello dei colori non funziona

“Il modello delle fasce colorate per le regioni si è rivelato inadeguato. Nonostante la batosta alle attività produttive e ai ristoranti, additati da Roma come luoghi di contagio, ci ritroviamo nuovamente in zona rossa. È chiaro che i parametri decisi dal governo risultano vessatori per la Lombardia e per un sistema economico che è trainante per l’Italia e l’Europa. La Lombardia ha un tasso di positività più basso rispetto ad altre regioni e non si capisce perché questo parametro non venga preso in considerazione. Le nostre imprese e i nostri concittadini non possono pagare ulteriormente per l’incapacità di Conte e Speranza”. Lo ha detto l’assessore regionale lombardo all’Agricoltura Fabio Rolfi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.